“EDILIZIA E AMBIENTE” 2

Novembre 2, 2021 in News

Infine aggiungiamo che dopo una nostra segnalazione, nella quale si evidenziava che si stava costruendo su un terreno che sul PSC era considerato strategico per realizzare una bretella verso la Nuova Bazzanese, tardivi sopralluoghi e tardiva risposta del Comune hanno causato ora che l’opera è terminata,un ordinanza di demolizione aprendo a giochi fatti un contenzioso al TAR. Evidenziamo che tutta la zona di Shopville e Unipol Arena sta ultimando i lavori di ampliamento,creando la più grande colata di cemento che si ricordi nel nostro territorio. Nonostante gli ingenti investimenti fatti, e il mancato esborso degli oneri di costruzione nelle casse del Comune (12 milioni di €), che sono stati tutti commutati in lavori utili solo alla proprietà, tutto il comparto non ha la viabilità sostenibile,  quindi la bretella che si doveva realizzare secondo il PSC è indispensabile perché tutto il traffico di Casalecchio Centro sarà completamente bloccato ad ogni evento in quella zona ed anche tutta la viabilità metropolitana sarà ulteriormente congestionata.  Ricordo al Sindaco,alla Giunta ed anche a quella Metropolitana e Regionale che prima si costruisce la viabilità e poi semmai si rilasciano i permessi di costruzione. Poi permettere di costruire un colosso di cemento di queste dimensioni senza che prima vengano fatte le minime misure di abbattimento dell’inquinamento acustico ed ambientale è da irresponsabili. La barriera antirumore per contenere il suono proveniente dall’arena concerti,per salvaguardare il riposo degli abitanti di Ceretolo e Riale è in programma da cinque anni ma non è stata ancora realizzata. Poi sarebbe uopo che non si costruissero più centri commerciali sul territorio, ma purtroppo sappiamo benissimo che non sarà così fino a quando vi sarà questa pessima Amministrazione che tiene molto di più al cemento che all’ambiente. 

Lista Civica Casalecchio di Reno